Abstract Progetto ERASMUS+ KA1 Mobilità dello Staff - “Più Europa a scuola”

Abstract: Il progetto scaturisce da un’indagine sulle esigenze formative dell’Istituto condotta attraverso un questionario online. 

In base all’analisi delle risposte al questionario sono state individuate le seguenti macro-aree di intervento formativo:

  • Formazione linguistica per successivi interventi di formazione sulla metodologia clil

  • Formazione digitale (acquisizione di competenze digitali a servizio della didattica)

  • Formazione Europea, attraverso la conoscenza ed il confronto con altre realtà educative dell’Unione Europea

In corrispondenza alle tre aree di intervento sono state selezionate le seguenti tipologie di formazione:

  1. Formazione linguistica: frequenza di due corsi di lingua inglese (B1 e B2) in paese anglofono

  2. Formazione digitale

  3. Attività di job shadowing

Il progetto sarà gestito da una apposita commissione composta da tre docenti individuati mediante bando.

Contenuti innovativi del progetto

  • Formazione linguistica propedeutica all’introduzione della metodologia CLIL

  • Sinergia tra il PNSD e il programma Erasmus+ per la formazione del personale docente.

  • Le competenze acquisite dal personale in mobilità avranno una ricaduta a breve, medio e lungo termine, secondo le finalità del PTOF, con particolare riferimento alla formazione digitale

  • Job shadowing (attività di affiancamento dei docenti stranieri delle strutture ospitanti, finalizzato al miglioramento delle competenze linguistiche, metodologiche, sulle tic e che può prevedere momenti di insegnamento agli alunni delle classi ospitanti). Partner individuati: Castletroy College Limerick Irlanda, Kadrina Keskool, Kadrina, Estonia.

Tempi del progetto:

Durata biennale: dal 1 giugno 2016 al 31 maggio 2018.

Il primo anno è dedicato alla formazione linguistica e dell’animatore digitale e il secondo anno alla formazione digitale e al job shadowing.

A chi è rivolta la formazione:

  • 10 docenti di Discipline non Linguistiche (DNL) di cui 6 per il raggiungimento del livello CEFR B1 e 4 per il livello B2, preferibilmente di classi terminali

  • 4 docenti (tutte le discipline) attività di job shadowing

  • 4 docenti (tutte le discipline) formazione metodologica

  • 2 docenti di lingua inglese formazione metodologica

Durata delle singole mobilità:

  • Formazione linguistica per il livello B2: due settimane a partire da Novembre 2016,

  • Formazione linguistica per il livello B1: due settimane a partire da Dicembre 2016,

  • Formazione sulla didattica digitale: 1 settimana nel corso dell’a.s. 2017-18

  • Attività di job shadowing: ottobre 2017 presso il partner estone e febbraio 2018 presso il partner irlandese.

Il Progetto è finanziato dall’UE. I fondi coprono le seguenti spese:

  • Viaggio

  • Corso formazione

  • Spese per la sussistenza/trasporti

I docenti, individuati tramite opportuna selezione, si impegneranno affinchè la formazione acquisita abbia un impatto non solo sugli stessi partecipanti ma anche e soprattutto sull’ intera Istituzione scolastica (docenti, studenti, territorio). Al termine di ciascuna mobilità i partecipanti dovranno:

  • fornire una relazione finale dettagliata sull’efficacia dell’attività svolta a livello professionale e personale.

  • elaborare e condividere percorsi e materiali didattici.

  • valutare e monitorare l’impatto della formazione nel contesto in cui i docenti operano attraverso incontri periodici e gruppi di discussione e confronto tra colleghi della scuola e di altre scuole

  • dichiarare la propria disponibilità a continuare il percorso formativo attraverso ulteriore perfezionamento linguistico da B1 a B2 e da B2 a C1 e la formazione CLIL (per i docenti che faranno la formazione linguistica)

  • dichiarare la propria disponibilità a continuare il percorso formativo sull’utilizzo delle TIC, a diffondere i risultati della formazione ai colleghi della nostra e di altre scuole in collaborazione con l’animatore ed il team per l’animazione digitale.